Kok Maison

KOK Maison è un'azienda familiare fondata nel 1926 che, da 4 generazioni, onora la tessitura delle fibre vegetali e l'artigianalità attorno a questo materiale. Unendo l'amore per la tradizione e la modernità, il marchio offre mobili in materiali naturali, come il rattan o il teak. Recentemente Kok Maison ha proposto anche modelli da esterno in tessitura Lloyd Loom o in resina intrecciata, per garantire resistenza e comfort all'aperto a lungo termine.

Kok Maison, una storia di famiglia

Da 4 generazioni Kok Maison propone bellissimi modelli per interni ed esterni, focalizzando la propria produzione sull'utilizzo e la tessitura di fibre vegetali. Attraverso le sue creazioni, il marchio vuole rendere omaggio al saper fare artigianale dei tessitori, e continuare a mantenere viva una tradizione che ha permesso da molti anni di offrire oggetti e mobili naturali, di qualità e sostenibili. Fondata negli anni '20 da Pierre Kok, appena stabilitosi in Francia, nasce dal desiderio di quest'ultimo di perpetuare una tradizione di due generazioni: la produzione di sedie in rattan, una fibra ottenuta da alcune piante e utilizzata nei lavori in vimini e per la fabbricazione di mobili. L'azienda, riuscita a prosperare nonostante la guerra e la crisi, è stata rilevata dalla figlia di Pierre Kok, Annie Krol, negli anni '70.

È in questo periodo che l'attività di Kok Maison si internazionalizza e si modernizza, con la comparsa di un prodotto di punta: la poltrona Emmanuelle, realizzata in rattan esotico naturale e con intrecci sorprendenti. Il modello è di gran moda, mentre Kok Maison innova con nuovi materiali, canna dalle Filippine e pelle. Dal 2004, con l'ingresso in azienda di Tina Ledi, nipote di Pierre Kok, la collezione si allarga al mondo dell'outdoor design, con modelli in rattan sintetico adatti all'uso outdoor.

Materiali naturali e sostenibili

Per la realizzazione di questi modelli dedicati all'outdoor, Kok Maison può contare sulla tessitura Lloyd Loom, realizzata in carta kraft e acciaio. Questo metodo consente una durata ottimale e consente la sostituzione della tessitura in rattan senza modificare l'estetica dei modelli per i quali Kok Maison è famosa. Realizzato in fibre molto fini, il Lloyd Loom è morbido al tatto e segue perfettamente la forma del prodotto. È quindi il compromesso perfetto per unire naturalezza e solidità.

Per i suoi modelli da esterno, Kok Maison utilizza anche la resina HDPE, che può essere intrecciata per ottenere un risultato visivamente vicino al rattan, garantendo nel contempo una buona resistenza del materiale all'esterno, resistenza dei mobili alle intemperie e ai raggi UV. L'azienda si è anche espansa online dal 2015 e ha lanciato Orchid Edition, un marchio di mobili in rattan di design.

Appassionato di tessitura in fibre vegetali e know-how artigianale, il marchio ha saputo adattarsi alle nuove tecnologie e sviluppi nel mondo del design mantenendo il suo tradizionale know-how e il rispetto per l'ambiente. Kok Maison desidera inoltre, grazie ai suoi modelli, offrire un buon compromesso unendo comfort e qualità. La casa pone tutta la cura possibile nelle finiture dei suoi prodotti, e trasforma un materiale spesso considerato poco costoso in un materiale nobile. La maison Kok vuole soprattutto fornire mobili che possano accompagnare tutti nel lungo periodo e nel quotidiano. I modelli, di pura ispirazione bohémien, sono senza tempo e dimostrano perfettamente che è possibile coniugare semplicità, eleganza e durata.

Disegni intrisi di storia

Orgogliosa della sua storia, Kok Maison rivisita il Novecento, che l'ha vista crescere, con collezioni ispirate a epoche diverse, dal 1900 agli anni Sessanta. Naturalmente, il marchio è ancora parte del presente con gamme attuali adattate agli usi di oggi. Kok Maison realizza così il legame tra tradizione e modernità, combinando materie prime come il teak e il rattan con intrecci ingegnosi che rendono ogni mobile un pezzo unico, durevole e riconoscibile.

Per saperne di più Kok Maison